Un gay in famiglia: Banfi come Buzzanca

Lino Banfi prende il testimone di Lando Buzzanca. Le due icone della commedia sexy hanno ormai lasciato alle spalle ruoli boccacceschi, per interpretare teneri padri di famiglia alle prese con il tabù dell’omosessualità. Un pieno di critica e di pubblico accoglie nel 2005 la fiction di Raiuno Mio figlio con Buzzanca. L’ex merlo maschio è un poliziotto vecchio stampo a cui cade addosso d’improvviso l’omosessualità del figlio. Uno shock per il commissario Vivaldi: il figlio, anche lui poliziotto, implicato in un omicidio, e come se non bastasse gay. Superato l’impatto, Buzzanca accetterà con animo sereno l’identità del figlio, risultato innocente.