Gaz de France in rialzo a Parigi

La chiusura di New York per la festa della Giornata del ringraziamento ha tolto alle Borse europee parecchi spunti operativi, vanificando così le poche possibilità di ripresa delle quotazioni. Inoltre a Francoforte ha pesato il dato dell’indice Ifo sulla fiducia delle imprese in Germania, che ha riportato in negativo il listino tedesco. Nell’indice Dax in forte calo Hvb, che arretra del 2,7%. Parigi perde lo 0,47% per il regresso dei titoli energetici, con Total che perde lo 0,4%. In ripresa Gaz de France (più 2%). Riflessivi anche a Londra i titoli del petrolio, mentre è proseguito il rally dei minerari, spinto dal rialzo del prezzo del rame. Migliore Zurigo, con Crédit Suisse in progresso (più 2,5%) per la soluzione del caso Winterthur. Nel Sud-est asiatico positiva Tokio grazie ai titoli tecnologici, con Isetan in crescita del 6%, Takashimaya del 3,1%. Bene anche Mitsukoshi, balzata di oltre il 5 per cento.