Gaz de France sospesa Debutto a più 22,84%

Sospensione al rialzo per Gaz de France nel giorno del debutto sul mercato di Parigi. Le azioni della società francese hanno aperto ieri a 27,8 euro, arrivando così a una capitalizzazione di borsa di 27,1 miliardi. E hanno concluso in rialzo del 22,84%, al massimo della seduta di 28,5 euro (27,44 il minimo) contro i 23,20 del prezzo per i privati e i 23,40 per gli istituzionali. La performance di ieri era attesa: l’offerta era stata sottoscritta infatti oltre 30 volte. Il ministro delle Finanze Thierry Breton ha detto che l’Ipo di Gaz de France è «la più grande al mondo da tre anni a questa parte». I piccoli investitori che hanno sottoscritto le azioni del colosso del gas sono stati più di 3,2 milioni. Con il collocamento Gaz de France ha realizzato anche un aumento di capitale da 2 miliardi di euro. Le azioni erano state ieri prezzate a 23,4 euro ciascuna per gli investitori istituzionali (nella parte alta della forchetta compresa fra 20,7 e 24 euro), valorizzando la società circa 22,6 miliardi di euro e fruttando 4,5 miliardi. Dopo la metà di luglio il titolo entrerà, probabilmente, a far parte del Cac40 della Borsa parigina.