Gaza, i rapitori del reporter Bbc: "Lo sgozziamo come un agnello"

Nuova inquietante minaccia dei fondamentalisti islamici che tengono prigioniero Alan Johnston, il reporter della Bbc rapito a Gaza il 12 marzo scorso

Gaza - I rapitori del giornalista della Bbc Alan Johnston hanno minacciato di "sgozzarlo come un agnello" se gli islamici detenuti in Gran Bretagna e in Giordania non saranno liberati.
Ieri era stato diffuso un video choc del giornalista rapito a Gaza il 12 marzo scorso Nel filmato, il secondo dal suo rapimento, Johston appariva con una cintura legata intorno alla vita, probabilmente contenente esplosivo. Il giornalista diceva che i suoi sequestratori lo avrebbero fatto saltare in aria se qualcuno tenterà di liberarlo usando la forza. Queste le parole del reporter: ''Come potete vedere la situazione si è fatta ora molto seria. Mi hanno messo una cintura di esplosivo e i rapitori dicono che la faranno detonare se ci sarà un qualsiasi tentativo di penetrare con la forza in questa aerea''.