Gaza La violenza minaccia la tregua imminente

Proprio mentre al Cairo i mediatori egiziani moltiplicano in queste ore gli sforzi per mettere a punto una tregua fra Israele e Hamas, a Gaza è tornata la violenza. Si sono avuti lanci di razzi, un raid aereo israeliano contro tunnel di contrabbando e l’esecuzione mirata di un miliziano palestinese. La tensione contagia anche la Cisgiordania. A Hebron un adolescente è stato ucciso dal fuoco di militari israeliani durante una violenta manifestazione divampata presso la Tomba dei Patriarchi.
Intanto, il quotidiano israeliano Haaretz, che cita fonti diplomatiche occidentali e una fonte governativa locale, riferisce che il nuovo segretario di Stato americano Hillary Clinton farà la sua prima visita ufficiale in Israele il prossimo 3 marzo. La Clinton si recherà nella regione per partecipare alla conferenza internazionale per la ricostruzione della Striscia di Gaza, in programma al Cairo, e ne approfitterà per andare poi a Gerusalemme e Ramallah.