Gazprom punta a centrali italiane

Il gruppo energetico russo Gazprom sta valutando la possibilità di acquistare centrali elettriche in Europa, guardando in particolare all’Italia e alla Gran Bretagna, per crescere rapidamente nel mercato Ue. Lo ha detto l’ad del gruppo, Alexander Medvedev. Gazprom potrebbe seguire il colosso russo dell’energia e dell’alluminio, Renova, entrato al 30% in EnPlus, società controllata al 60% dalla svizzera Atel che assieme alla bellunese En&En (con il 10%) costruirà una nuova centrale a San Severo (Foggia).