Gazprom tratta con Yukos

Gazprom ha chiesto alla concorrente Yukos di venderle la quota del 20% detenuta in Gazprom Neft, il ramo petrolifero del colosso energetico russo. La Yukos valuta la propria quota 4,2 miliardi di dollari. La Gazprom è tuttavia convinta di ottenere uno sconto, dati i guai finanziari che affliggono la Yukos, andata in bancarotta nel 2004. Gazprom Neft è la «nuova incarnazione» della Sibneft, la compagnia petrolifera un tenpo proprietà del magnate Roman Abramovich.