Gdf Bancarotta da 30 milioni: quattro arresti alla fiduciaria Bkn

I finanzieri del Nucleo di polizia tributaria hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare (2 in carcere e 2 arresti domiciliari) nei confronti di quattro soggetti, ritenuti responsabili di bancarotta e di corruzione. In particolare, l’amministratore delegato di una nota fiduciaria milanese, la Bkn Finanziaria (di cui è stato dichiarato dal Tribunale di Milano lo stato di insolvenza) è accusato di aver distratto somme di denaro per un valore complessivo di oltre 30 milioni di euro, e di aver manipolato la contabilità della società così da non renderne possibile la ricostruzione patrimoniale. Tra gli arrestati anche Bernardo Draghetti, ex commissario del concordato preventivo della LM Management (società di Lele Mora) e docente alla Bocconi.