Gdf perquisisce amministratori e sedi societarie

La Guardia di Finanza ha perquisito ieri a Roma, Milano, Gallarate e Cardano al Campo (Varese) le sedi di Air Livingston, di società collegate e le abitazioni dell’ex presidente della compagnia aerea Massimo Ferrero, dell’amministratore delegato, del vicepresidente e di alcuni consiglieri di amministrazione in carica fra il 2009 e il 2010. Tutti accusati di bancarotta patrimoniale fraudolenta per distrazione per aver trasferito decine di milioni di euro dalle casse della compagnia a società del gruppo in difficoltà economica.