La Gdf sequestra 150 kg di hashish

I finanzieri di Velletri hanno sequestrato oltre 150 chili di hashish, dal valore complessivo di circa un milione di euro, mercoledì mattina ad Albano Laziale (Roma). La droga, che era destinata alla zona sud della Capitale e ai Castelli Romani, era nascosta nella Fiat Multipla di una donna belga di circa 35 anni proveniente dalla Spagna, dove era riuscita a eludere tutti i controlli. La donna è stata arrestata per traffico di stupefacenti e poi rinchiusa nel carcere di Rebibbia. La scoperta è avvenuta durante un controllo su strada: i finanzieri si sono insospettiti per l’evidente irritazione della guidatrice e il peso sproporzionato del veicolo, perciò l’hanno ispezionato. Il serbatoio aveva un doppio fondo, al cui interno sono stati ritrovati oltre 150 chili di hashish in panetti da 100, 200 e 500 grammi, per un valore al dettaglio di circa un milione di euro. Gli involucri erano cosparsi di catrame per farli sfuggire alle ispezioni. Sempre per la stessa ragione la donna viaggiava con due cani, con buona probabilità serviti a sviare le ispezioni della polizia spagnola.