La gelosia di Otello a ritmo di rock

L’Otello diventa musical. Il dramma di Shakespeare verrà messo in scena al teatro Greco dal primo al 4 maggio nell’allestimento firmato da Mario Coccetti. Othello Opera Rock è uno spettacolo cantato con musiche che spaziano dall’hard rock alle ballate romantiche, coreografie e impianto scenografico di grande impatto. L’accostamento all’originale shakespeariano va da sé, fluttua tra momenti di maggiore e minore fedeltà. Il risultato (in scena Michele Carfora, Gabriele Foschi, Monia Visani, Daniele Paganelli, Viviana Cappelli, Francesco Massari, Prisca Fortini, Patrizia Proclivi e Mario Coccetti) è una rappresentazione moderna e di grande forza, dove i personaggi intensificano la loro passionalità e si muovono in un’atmosfera di «vuoto» sottolineata dai tubi di ferro della scenografia. Vedremo perfino Otello, Desdemona, Iago, Cassio, Emilia e gli altri arrampicarsi e cantare a testa in giù, comunicandoci il senso di instabilità e di «sottosopra» che li pervade. Ogni elemento, dalle musiche e dai testi di Andrea Rizzi alle coreografie di Patrizia Proclivi, fino ai video diretti da Lorenzo Cimmino, con Giulia Ventura e Adriano Battistoni, tutto insomma contribuisce ad accentuare gli stati emotivi e il vissuto che determinano le azioni dei personaggi.
Cinque cantanti eseguiranno i testi in italiano accompagnati da un gruppo rock di cinque elementi (che prediligerà partiture di ambito anglosassone) mentre quattro danzatori incarneranno i «maligni pensieri», figli dell’inganno della mente umana.
A due anni dall’esperienza di Rent al teatro Ventaglio di Milano, l'Othello Opera Rock segna il ritorno di Michele Carfora e Gabriele Foschi insieme.