Geloso, sgozza la ex davanti al bimbo di due anni

Ha sgozzato per gelosia la sua ex davanti al figlioletto di lei e poi ha tentato di suicidarsi. È l’immagine di fronte alla quale si è trovato ieri sera un bimbo di due anni, che ha assistito all’omicidio della madre di 23 anni a Tivoli, alle porte di Roma.
L’uomo, di nazionalità romena come la sua ex-fidanzata, è ora piantonato in ospedale dove è ricoverato in gravi condizioni. La ragazza è morta in ambulanza, dopo essere stata pedinata dal suo ex per tutto il giorno, anche sul posto di lavoro. Poi l’altra notte, poco dopo le 23, ha fatto salire madre e figlio sull’auto di lei, dove ha ucciso a coltellate la donna davanti al bimbo. La vittima era stata soccorsa da alcuni passanti che hanno sentito le sue urla. A bordo, sui sedili posteriori, c’era anche l’ex fidanzato, coetaneo della ragazza, anche lui trovato ferito all’addome e alla gola con un grosso coltello. Il bimbo, invece, era incolume ma terrorizzato.