Gemina compra Aeroporti di Roma da Impregilo

Gemina e Impregilo hanno siglato un contratto di opzione che attribuisce a Gemina il diritto di acquistare da Impregilo gli strumenti finanziari rappresentativi della partecipazione detenuta dall’azienda di costruzioni in Aeroporti di Roma. L’opzione call potrà essere esercitata tra il primo agosto 2005 e il primo agosto 2007. In caso di mancato esercizio Impregilo avrà il diritto di vendere (put option) a Gemina tale partecipazione a partire dal primo agosto 2007 fino al quarantacinquesimo giorno successivo. Il prezzo di esercizio per l’intera quota sarà di 63,6 milioni di euro. «L’operazione - dicono le società - risponde al dichiarato interesse di Gemina a incrementare la propria partecipazione
indiretta in Aeroporti di Roma e a quello di Impregilo che ha valutato
positivamente la possibilità di procedere alla dismissione di una
partecipazione non più strategica».