Gemina rileva le quote di Falck e Sensi

Gemina ha siglato i contratti definitivi con Finstahl (gruppo Falck) e Compagnia Italpetroli (che fa capo alla famiglia Sensi) per il trasferimento delle partecipazioni, rispettivamente, del 31% e del 16% di Leonardo, la società che controlla il 51% di Aeroporti di Roma. La quota dei Falck è stata acquistata per 220 milioni di euro, quella di Italpetroli per 83. Gemina è salita così all’89% del capitale di Leonardo. La finanziaria ha poi esercitato l’opzione di acquisto dell’11% di Leonardo detenuto da Impregilo, in base agli accordi di maggio 2005. Il trasferimento della partecipazione è previsto per la prossima settimana. Il prezzo di 63,6 milioni di euro verrà versato a Impregilo con la compensazione di parte del credito vantato da Gemina nei confronti della società a titolo di finanziamento. Impregilo rimborserà a Gemina l’importo residuo (nove milioni).