Gene Gnocchi, una rockstar tutta da ridere

Il popolare attore televisivo inaugura il cartellone di «Villaggio Italia»

Un conduttore dalla erre moscia e la lingua affilata rockstar per una notte sul palco di Villaggio Italia. Gene Gnocchi, anima comica della trasmissione Quelli che il calcio... e grande appassionato di musica, inaugurerà alla grande, questa sera, il palcoscenico di Villaggio Italia, kermesse ospitata fino al 6 agosto al Parco dell’Aniene (via di Tor Cervara) e giunta alla sua quinta edizione. Ricco, anche quest’anno, il cartellone della manifestazione, che fa parte degli eventi dell’estate capitolina dedicati al miglior cabaret nazionale e ai concerti.
Si comincia alle 21 con la comicità ficcante di Gene Gnocchi, che proporrà al pubblico il suo nuovo spettacolo The Legend is Back, sorta di one-man-show rockettaro in cui la «spalla» di Simona Ventura non si risparmierà: battute a raffica, una buona dose di improvvisazione per un copione esilarante e canzoni interpretate col supporto di una vera band. Nello spettacolo, infatti, Gene Gnocchi si cala nei panni di una rockstar che decide di tornare sul luogo del misfatto, ovvero sul palcoscenico, per dare vita a un grande concerto celebrativo dagli esiti tutt’altro che scontati. La serata infatti prende subito una piega donchisciottesca, trasformando il concerto in una sorta di incubo. Problemi di audio, insubordinazione dei musicisti, equivoci di traduzione, e il pubblico chiamato a entrare nel merito (fischi compresi) delle scelte artistiche. Insomma, un calvario musicale dai risvolti esilaranti.
Nel cartellone cabarettistico di Villaggio Italia, oltre a Gene Gnocchi, spuntano altri nomi di eccellenze televisive note al pubblico per i loro tormentoni: Dario Bandiera (29 giugno e in replica il 27 luglio), Enzo Salvi, meglio noto come «er cipolla» (sabato primo luglio e venerdì 28), Dado (14 luglio), Antonello Costa (22 luglio) e Max Giusti (21 luglio), imitatore di punta di Quelli che il calcio promosso sul campo (ovvero sulla ribalta del teatro Sistina) per il suo esordio nella commedia musicale. Per i patiti del cabaret televisivo, poi, ogni domenica a Villaggio Italia sfileranno molti artisti di Zelig, mentre il martedì toccherà ai comici più promettenti di Zelig off e Colorado Café. Ogni lunedì, palcoscenico aperto ai laboratori comici di Carmine Faraco, alla ricerca di nuovi talenti della risata.