Il generale Cetola al comando del Centro Italia

Cambio ai vertici dell’Arma. Ieri mattina, il Generale di Corpo d’Armata Massimo Cetola ha assunto l’incarico di Comandante Interregionale Carabinieri «Podgora», vertice dell’Arma per tutto il Centro Italia. Il Generale Cetola, classe 1946, sposato e padre di due figli, laureato in Giurisprudenza e in Scienze della sicurezza, ha intrapreso la carriera militare nel 1964 frequentando l’Accademia militare di Modena. Nel corso della carriera ha ricoperto numerosi incarichi di comando sia al nord che al centro e al sud del Paese. Da ufficiale superiore è stato Comandante provinciale di Reggio Calabria e Capo di Stato Maggiore presso la Divisione Carabinieri «Culqualber» di Messina. Ha ricoperto incarichi di prestigio presso il Comando Generale, come Capo Sezione Pianificazione dell’Ufficio Operazioni e Capo Ufficio Ordinamento. Da ufficiale generale ha comandato la Regione Carabinieri «Toscana» ed è stato direttore di divisione nell’Ufficio Coordinamento e Pianificazione delle Forze di Polizia, presso il Viminale. L’insediamento di ieri costituisce un rientro nella Capitale, dove Cetola è stato già Comandante della Regione Carabinieri «Lazio» dal 2002 al 2004.