Generali, bene con gli Ias

Calcolato applicando i nuovi principi contabili internazionali Ias-Ifrs, l’utile netto consolidato realizzato dal gruppo Generali nel 2004 risulta pari a 1.665,8 milioni anziché ai 1.314,6 milioni risultanti secondo i consueti principi italiani. L’impatto dei nuovi standard sul risultato netto dello scorso anno è quindi di 351,2 milioni in valore assoluto (più 26,72%). Generali ha deciso di anticipare la presentazione dei principali dati e indicatori del bilancio consolidato 2004 riclassificati, in vista dell’approvazione della semestrale prevista per il prossimo 29 settembre.