Generali congela il fondo di Belloni

Iniziative

Il progetto del maxi-fondo di Antonio Belloni da un miliardo di euro che avrebbe dovuto coinvolgere investitori istituzionali e grandi famiglie è finito nel cassetto. L'iniziativa, affidata alle cure dell'ex manager De Agostini con Banca Intesa, si configurava come una holding di partecipazioni con l'obiettivo di acquisire quote significative di società industriali italiane in buona salute. Nel congelamento dell'iniziativa, secondo Radiocor, ha pesato la posizione delle Generali, coinvolte fin dall'inizio nel progetto. Fin qui la ricostruzione delle fonti finanziarie. A Trieste, confermano indirettamente l'esistenza dell'iniziativa ma non il ruolo di Generali come azionista del fondo. Generali ha manifestato disponibilità a ricoprire un ruolo di investitore in singole operazioni o emissioni del fondo. La compagnia, quindi, avrebbe la possibilità di effettuare investimenti alternativi partecipando alle singole iniziative del fondo.