Generali «ibride»

Generali ha dato mandato a Mediobanca, Jp Morgan, Hsbc e Ubs per l’emissione di due bond ibridi fino a 2 miliardi di euro. Le emissioni serviranno a rifinanziare l’acquisto di Toro, come aveva preannunciato a fine novembre Mel Carvill, responsabile della finanza straordinaria della compagnia. Carvill non aveva escluso che le emissioni potessero anche servire a riaprire il piano di riacquisto di azioni proprie. Moody’s ha assegnato il rating A3 alle emissioni, S&P un rating preliminare A.