Generali oltre il 3% in Carige

Generali salirà oltre il 3% di Carige. Il Leone di Trieste, infatti, a quanto si apprende da fonti finanziarie, ha sottoscritto l’aumento di capitale in corso -da 957 milioni di euro - dell’istituto genovese, acquisendo dei diritti di opzione ceduti dalla Fondazione Carige,primo azionista con il 44% circa. Il tutto porterà la compagnia triestina a superare la soglia del 3 per cento. Le stesse fonti spiegano che l’investimento è di natura «puramente finanziaria».