Generali punta sugli immobili Bene Genertel

da Milano

Generali scommette sul business del mattone e vede crescere i risultati della controllata Genertel. Il gruppo assicurativo triestino ha infatti creato Generali Property Investments, una sgr specializzata in fondi immobiliari. La società, costituita il 28 marzo scorso, fa capo a Generali Investments, il polo di asset management del Leone. Alla direzione generale della nuova struttura, che avvierà l’attività non appena ottenute le necessarie autorizzazioni, è stato nominato Giovanni Maria Paviera (46 anni) mentre nel consiglio di amministrazione siedono: Raffaele Agrusti, Gianluigi Costanzo (vicepresidente), Giovanni Perissinotto e Virgilio Tesan (presidente). La controllata Genertel, la compagnia di assicurazione diretta del Leone, ha invece fatto segnare nel 2005 una raccolta premi lordi in crescita dell’11% a 228 milioni. L’utile netto ha raggiunto i 17,1 milioni (15,7 milioni nel 2004) a fronte di un combined ratio (uno dei parametri centrali per calcolare l’efficienza nel settore assicurativo) del 93,8% (96,1% nel 2004). In particolare la nuova produzione nel ramo Rc Auto, che pesa per l’80% del totale dei premi, è salita del 21,5% (più 0,7% il mercato). «Il raggiungimento di un elevato tasso di crescita, associato a un miglioramento delle componenti reddituali, è un risultato importante», ha detto il presidente di Genertel Aldo Minucci sottolineando la diversificazione dell’offerta.