Generali in stallo

Piazza Affari non ha potuto sottrarsi ieri al movimento involutivo che ha caratterizzato le Borse europee. Gli indici hanno accusato un regresso intorno allo 0,5%, mentre l’AllStars arretra dello 0,9%. Colpiti i titoli immobiliari, dopo il crollo delle aziende spagnole del settore: Risanamento cede il 3,1%, Beni stabili il 2,7%, Pirelli Re il 2,3% e Brioschi l’1,5%. Giornata negativa per le banche: se per Italease (meno 12,9%) ha pesato la forte esposizione nei confronti del gruppo Coppola, le popolari Verona e Novara scendono di poco meno del 2%. In affanno Mittel, in calo del 5,4%, che ha visto sfumare la fusione con Hopa di Gnutti. Telefonici realizzati, e di nuovo in calo Alitalia (meno 1,4%), mentre Fiat (più 0,6%) ha tentato ieri la scalata sopra quota 21 euro. In fase di stallo il gruppo Generali, con il titolo del Leone che arretra dello 0,5%, penalizzando anche Alleanza (meno 1,4%).