Da gennaio tre milioni per eco-impianti

Nei primi due mesi del 2007, l’APA-Confartigianato Milano ha finanziato, attraverso il Consorzio Fidi Sinvest, oltre 350 pratiche per un totale di circa 30 milioni di euro (oltre il 50 per cento in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno). Il 25 per cento di queste ha per oggetto l'innovazione tecnologica e, più specificatamente, il 10 per cento riguarda richieste di contributi destinati alla sostituzione di impianti aziendali obsoleti con impianti eco-tecnologici.
Un dato significativo se rapportato alla giornata del blocco del traffico di tutto il nord Italia, in programma per oggi, e alla relativa lotta all'inquinamento. «Competitività e innovazione, concetti che si stanno affermando sempre più tra gli operatori del nostro settore - commenta Guido Cesati, segretario di APA-Confartigianato Milano -. Le aziende artigiane, che a Milano e provincia sono oltre 93mila e si confermano uno dei motori trainanti dell'economia del territorio, ribadiscono un grande senso di responsabilità puntando su interventi pianificati attraverso investimenti che possano garantire effetti non solo immediati ma anche nel lungo periodo».