Genoa all’attacco di Maccarone

Facciamo le carte al campionato, parola a chi sbircia dentro la sfera di cristallo. Anche il Genoa è tra quelle che saranno baciate dagli astri. Previsioni e musica di Riccardo Sorrentino, astrologo del calcio e volto noto di molte trasmissioni televisive. Quindi? Ecco un breve riassunto: Inter campione d'Italia, Juventus e Napoli promosse in serie A. E il Grifone? Poteva andare meglio ma pure peggio. I boys di Gian Piero Gasperini, infatti, se la giocherebbero con il Bologna: secondo Sorrentino, il terzo biglietto di sola andata verso il Paradiso della A (attraverso i play off) sarà tutto rossoblu. Genoano o emiliano?
Dunque, le Stelle fanno (più o meno) l'occhiolino al Genoa, ma ci sarebbe, invece, un'altra stella che vorrebbe abbracciare il Grifone. Parliamo di Big Mac, più semplicemente Max Maccarone. Potrebbe essere lui la carta a sorpresa per la linea offensiva, non è soltanto una voce. C'è stato, infatti, un contatto tra il procuratore del giocatore (l'ex portiere rossoblu Silvano Martina) e la dirigenza genoana. Ufficiale o ufficioso? Ci sarebbero tutte le premesse per concludere positivamente la trattativa, bisogna, però, precisare la strategia della società del presidente Enrico Prezios: Maccarone doveva e poteva essere un obiettivo per giugno, quando il giocatore, in scadenza di contratto, si libererà dal Middlesbrough. Nelle prossime ore, però, potrebbe cambiare lo scenario. La ragione è molto semplice, le caratteristiche di Maccarone corrispondono perfettamente all'identikit del nuovo attaccante centrale cercato disperatamente dal Genoa. Dunque, l'ex bomber dell'Empoli, che piace, e molto, anche al Torino (ma altri lo stanno seguendo) potrebbe diventare una pista reale da percorrere già nelle prossime settimane se gli obiettivi principali (tra tutti l'argentino Hugo Mariano Pavone) dovessero sfumare. Dunque, un nome nuovo in questo frizzante mercato rossoblu, un nome a sorpresa che, alla fine, potrebbe essere, però, quello giusto. Come detto, il club inglese perderà Maccarone a fine stagione, a questo potrebbe fare cassa e cedere il giocatore già a gennaio ad un prezzo sicuramente abbordabile ma l'attaccante, prima di rientrare in Italia, vuole sistemare alcune pendenze, ancora aperte, con il Middlesbrough. Un ostacolo che potrebbe essere dribblato senza troppi problemi.