Genoa e Samp in campo: vietato pensare al derby

Carignano non ce la fa più. Non sopporta più di vedere trattata la «sua» emergenza quotidiana come una questione sociale e basta. Loro, i residenti dell’ex Genova chic, con la prostituzione hanno iniziato a fare i conti da qualche decennio, sempre sperando che le cose andassero migliorando. Macché. Ogni anno è sempre peggio. E le baby lucciole ci sono, sì. Ogni tanto si vedono anche tra mura delle Cappuccine, via Volta e corso saffi. Ma sono un fenomeno nuovo, perché prima di loro c’erano (e ci sono in numero sempre crescente) i baby prostituti. Il sesso omosessuale però sembra non dare «fastidio», non essere un fenomeno da considerare. Sembra quasi una libera scelta, una scelta da rispettare al livello di gusti. Quasi che una ragazza poco più che bambina costretta a vendersi sia (...)