Genoa, l’esordio dei metal detector

Il Ferraris, che il Genoa e la Fondazione vorrebbero fare proprio, continua il suo percorso di blindatura. E così proprio come in aeroporto dopo i tornelli da domani sera entreranno in funzione anche i metal detector. A tenerli a battesimo saranno i tifosi rossoblù che arriveranno allo stadio per assistere alla partita con il Treviso, tifosi che ieri hanno letteralmente invaso Pegli. Spalti gremiti, traffico in tilt con oltre mille supporter che hanno deciso di trascorrere il 25 aprile così, sugli spalti del Pio, per seguire il Genoa nella preparazione in vista della partita di domani con i veneti. Sotto un caldo sole Gian Piero Gasperini ha torchiato la squadra con partitelle ed esercitazioni tecniche che hanno confermato il completo recupero di Gaetano De Rosa. «Sono pronto - ha dichiarato il centrale rossoblù - questi venti giorni lontano dal campo sono stati difficili per me, ma per fortuna sono terminati. Siamo consapevoli che con il Treviso non sarà facile, ma dobbiamo vincere». Intanto da oggi presso le ricevitorie Lottomatica e presso il Genoa Store oltre ai biglietti della partita con il Treviso sarà possibile acquistare anche quelli per Genoa-Verona in programma martedì 1° Maggio alle 15.