Genoa a lezione di tango per non ballare in difesa

Il Genoa va a lezione di tango. Per blindare la difesa Pietro Lo Monaco pensa a Nicolas Spolli, difensore argentino del Catania, scoperto e portato in Italia dal neo direttore generale rossoblù. Spolli, che costa molto, era già stato seguito dal Genoa nel 2009 prima di approdare in Sicilia. Spolli piace anche a Torino e Fiorentina. Sembra meno complicata la strada che porta a Julian Alberto Velazquez, difensore argentino dell'Independiente, a cui è stato proposto un contratto quadriennale. Il principale ostacolo alla trattativa è rappresentato dal fatto che Velazquez non ha passaporto italiano. Per acquistarlo il Genoa dovrebbe liberare un posto da extracomunitario, ad esempio cedendo Zé Eduardo, che ha già espresso la volontà di ritornare in Brasile. I club più interessati a Zé Love sono Bahia e Santos. Biondini è richiesto dal Siena, Granqvist dal West Ham, mentre Destro continua ad essere al centro del mercato. Ieri Preziosi e Galliani hanno pranzato assieme a Forte dei Marmi. Tema della discussione il futuro dell'attaccante, che interessa anche ai rossoneri. Ma non è escluso che Preziosi e Galliani abbiano parlato anche di altri calciatori, come Giorgi Chanturia, il «Messi di Georgia», classe 1993, reduce da un'ottima stagione al Vitesse. Il Genoa potrebbe acquistarlo insieme al club rossonero per una cifra attorno ai 4 milioni di euro. Il direttore generale della Dinamo Kiev frena su Veloso: «Personalmente non ho mai avuto nessun contatto con il Genoa per il giocatore portoghese».
Intanto cresce l'attesa dei tifosi blucerchiati per il nuovo allenatore. Ieri Deschamps ha detto ufficialmente addio all'Olimpyque Marsiglia insieme al suo staff. «Lascio l'Om per il bene del club e dei giocatori. Ho deciso così perché era impossibile andare avanti in queste condizioni», ha detto Deschamps. La Sampdoria resta alla finestra, in attesa di conoscere le intenzioni del tecnico candidato alla panchina della nazionale francese, se Blanc andrà via. L'alternativa a Deschamps è sempre Marco Giampaolo, anche se nelle ultime ore sono stati fatti dei sondaggi per Ciro Ferrara e Gianfranco Zola. La dirigenza blucerchiata si è presa 48 ore di tempo per decidere, ma la scelta del nuovo allenatore potrebbe slittare anche all'inizio della prossima settimana.