Genoa, via libera a Jorquera La Samp ha il sì di Bertani

(...) Terzo le parole del Gasperson sull'argentino ex Boca. «Palacio è un giocatore che piace all'Inter, che io ho apprezzato». A questo punto la «trenza» rossoblù difficilmente lascerà la Lanterna, almeno che non arrivi, per altre vie, un attaccante di primo piano. Per questo potrebbe prendere fiato uno scambio sull'asse Genova-Firenze. Infatti se la Fiorentina accetterà lo scambio Kharja ed Acquafresca per Gilardino, Palacio potrebbe essere venduto all'Inter in cambio di un importante esborso economico, visto che se arrivasse l'attaccante della Nazionale, garantirebbe almeno quindici gol a stagione. Su Frey invece il ds Capozucca si esprime così: «Vedremo, sicuramente è un ottimo elemento». L'unico ostacolo tra il portiere transalpino ed il Grifone è vedere se la società toscana accetterà di scambiarlo con Miguel Veloso. Intanto nella giornata di ieri sono stati effettuati moltissimo movimenti in uscita e qualcuno in entrata. Partiamo da questi. Dalla Reggina è quasi ufficiale l'arrivo dei giovani centrocampisti Giuseppe Rizzo e di Nicolas Viola, miglior giovane della serie B per Sky. Al Padova in prestito invece vanno il portiere del futuro Mattia Perin, oltre a Lazarevic e Jelenic. Riccardo Meggiorini vicino al Novara, mentre per Mattia Destro è ufficiale il suo prestito al Siena. Giuseppe Greco si accasa definitivamente al Modena. Il Consiglio Federale ha approvato la norma per il ripristino dei due extracomunitari in Serie A. Il Genoa così potrà quindi tesserare il cileno Jorquera, anch'esso centrocampista, sul quale punta molto.
E anche la Sampdoria pesca dalla Reggina. Sono ormai vicinissimi Simone Missiroli e Simone Rizzato elementi fortemente voluti dal nuovo tecnico Atzori. Per loro la Sampdoria verserà una cifra vicina ai tre milioni. La società invece è fiduciosa sull’arrivo del bomber Bertani dal Novara, che ha fatto sapere di preferire la Samp ad altre squadre. I blucerchiati hanno invece detto no all’Atalanta che in cambio di Lucchini offriva contropartite tecniche. A meno di tre settimane dall'amichevole con lo Spezia, esattamente il 24 luglio a Moena, i tifosi si stanno già mobilitando. La Federclubs organizza tre pullman con partenza alle 5 e 30 da Piazza della Vittoria e rientro subito dopo la fine del match.