Il Genoa non si ferma a Papa

Una firma che vale. Sokratis Papastahtopulos è un giocatore del Genoa, anzi è un investimento per il futuro, avendo il difensore greco, acquistato dall’Aek Atene, sottoscritto un contratto di cinque anni con il club rossoblù. In settimana, probabilmente mercoledì, Papa raggiungerà i suoi nuovi compagni che da domani si alleneranno ad Acqui Terme. Il presidente Enrico Preziosi ha fatto capire che con questo ultimo colpo costato quasi 4 milioni di euro e senza partner tipo Inter, il mercato del Grifone è chiuso. Ma la sensazione è che Foschi stia alla finestra. L’operazione Dainelli è sempre possibile e comunque l’esperto Matteo Ferrari è sempre senza squadra e l’Inter non pare così convinta di prenderlo. Intanto il Genoa si gode i suoi giovani. Con l’Aek Atene c’è stata una grande prova di Di Gennaro con tanto di gol, mentre Domingo ha mostrato buone qualità e in difesa i baby Amico e D’Alessandro hanno fatto bene. Ma c’è un altro ragazzo che si sta facendo largo dall’altra parte del mondo. Mimmo Criscito infatti in Cina ieri ha segnato due dei quattro gol con cui la nazionale Olimpica di Casiraghi ha battuto una squadra di Pechino, il Bejing Hong Beng. Ha giocato titolare anche Bocchetti.