Genoa, un pareggio che vale (solo) l’Uefa

Genova Finisce pari, e con quattro gol, come volevano tutte e due prima della partita. Ma alla fine il risultato aumenta i rimpianti di tutti. Il Chievo nel primo tempo fa catenaccio e contropiede e trova il vantaggio con Pinzi. Il Genoa prende palo e portiere ma non passa. Nella ripresa l’indecente arbitro Tagliavento, che fischia tutto a richiesta e in differita, concede un rigore generoso a Milito che trasforma. Olivera porta avanti il Grifone, Pellissier chiude 2-2 allo scadere.