Il Genoa «scarica» Ribas e Zè Eduardo

Il blitz di Stefano Capozucca di ieri a Firenze ha avvicinato ancora di più Gilardino al Genoa: l'attaccante viola è ad un passo dal Grifone e a questo punto si attende solo il ritorno di Enrico Preziosi da Ibiza per formalizzare l'operazione. Arriva Gilardino, ma con ogni probabilità arriverà anche Pandev: nonostante quanto dichiarato da Malesani, infatti, l'attacco rossoblù non convince appieno e alla fine si è optato per l'ennesima rivoluzione.
Via Ribas, a cui si sta cercando una collocazione all'estero, così come non è affatto certo il ritorno di Zè Eduardo in Italia, che sta ancora cercando di risolvere i problemi legati al passaporto. Anche in questo caso il giocatore potrebbe essere parcheggiato altrove per un anno. Alla fine quindi il reparto avanzato, se non dovessero esserci ulteriori cambiamenti, potrebbe essere composto da Palacio, Pandev e Gilardino, certamente tra i più forti del campionato di serie A, con Birsa panchinaro di lusso. Ma il mercato di un Genoa come sempre scatenatissimo non si limita al reparto avanzato, visto che è in arrivo anche un difensore. Nei giorni scorsi si era parlato di Felipe, in uno scambio di prestiti con Kharja, ma alla fine l'operazione congiunta non era andata in porto. Ieri, a Firenze, si è tornato a parlare anche del giocatore brasiliano.