Il Genoa sogna Cassano e Gila

Che i tifosi genoani sappiano amare come nessun'altro è risaputo. Ma è altrettanto riconosciuto che sappiamo anche contestare allo stesso modo. E nel giorno della presentazione di Sebastian Frey e del primo allenamento stagionale a Pegli, gli oltre mille tifosi rossoblù l’hanno dimostrato. Infatti all'arrivo del centrocampista marocchino Kharja sono volati fischi ed insulti, tant’è che l’ex giocatore dell'Inter è sceso dalla macchina ed ha avuto un battibecco molto vivace con alcuni sostenitori. Poi tutto è rientrato non senza qualche attimo di tensione, ma ormai l’avventura di Kharja al Genoa è giunta al capolinea. Visto che poi al suo ingresso in campo per allenarsi è stato nuovamente subissato di fischi. Tutto il contrario dell'accoglienza dedicata all'estremo difensore francese con supporter in delirio. Già cori e canti per lui. «Ringrazio il presidente e la società per la stima che hanno risposto in me. Spero di ripagarli e di ripetere il cammino che ho fatto con la Fiorentina, Europa compresa». (...)