Il Genoa sul baratro, oggi il verdetto

Paola Balsomini

Nessuna sentenza, non ancora, almeno. Si attende, si incrocianno le dita, ma questo ennesimo rinvio ieri non se lo aspettava nessuno. La Disciplinare infatti già lunedì aveva capito a metà pomeriggio che una decisione non sarebbe potuta arrivare prima di ieri. Poi il colpo di scena: bisogna aspettare, almeno fino a questa mattina quando i giudici batteranno le motivazioni della sentenza, o del rinvio per l’acquisizione di nuovi atti, attraverso la Lega Calcio che renderà note tutte le comunicazioni ufficiali.
Un segnale sinistro, per alcuni, questo ennesimo rinvio. Ma qui ci si addentra nelle supposizioni in una ridda di voci che si sono rincorse per ore. Perchè proprio ieri aleggiava un nemmeno troppo cauto ottimismo tra i legali rossoblù e tra i membri dello staff dei dirigenti genoani. Una telefonata del presidente infatti, nella serata di lunedì, avrebbe anche tranquilizzato la squadra che intanto stasera, ancora una volta con la testa altrove, si troverà alla sua seconda uscita stagionale. (...)