Genoa travolto Bologna in testa

«Spero che i tifosi bianconeri abbiano capito che se la Juve è in B non è per colpa mia». Lo ha affermato il tecnico del Lecce, Zdenek Zeman, avversario della Juve nel clou di B. Ecco il programma della 13ª giornata, ore 16.00: Bari-Triestina: arb.Ciampi, Brescia-Crotone: Iannone, Cesena-Rimini: Messina, Juve-Lecce: Gervasoni, Pescara-Napoli: Pierpaoli, Piacenza-Albinoleffe: Pieri, Spezia-Modena: Lops, Treviso-Verona: Herberg, Vicenza-Arezzo: Morganti. Lunedì h 20,45 posticipo Frosinone-Mantova: Girardi. Nell’anticipo di ieri sera il Bologna ha raggiunto il vertice della classifica travolgendo il Genoa per 3 a 1 (prodezza di Bellucci con un tiro a fil di palo al 15’ pt, pallonetto beffardo di Torrisi al 10’ st e gran colpo di testa di Marazzina al 17’ st. Gol della bandiera del capocannoniere Adailton per il Genoa al 32’ st).
Ecco la nuova classifica: Napoli, Piacenza e Bologna 22, Juve, Genoa, Cesena e Rimini 21, Mantova 20, Triestina, e Brescia 19, Bari, Frosinone e Albinoleffe 17, Spezia 15, Lecce e Treviso 14, Crotone 12, Modena 11, Verona 10, Pescara e Vicenza 4, Arezzo -1. Bologna e Genoa una partita in più.