Un Genoa troppo arrendevole deve rivedere il centrocampo

Stanchezza e insufficiente prestanza fisica mischiata ad un pizzico di sfortuna. Ecco gli ingredienti della sconfitta con la Juve che, per quanto attesa, è arrivata in un modo inaspettato e cioè con la Vecchia Signora a recitare il ruolo di cinica provinciale e con il Grifo nei panni della squadra spregiudicata pronta a giocarsela sempre. È andata male, ma «nessun dramma» come dichiarato dal presidente Enrico Preziosi perché con la squadra di Ranieri la sconfitta era preventivabile.
La sensazione negativa che si è avuta però è che ancora una volta la squadra di Gasperini abbia mostrato un certo senso di arrendevolezza nei confronti delle grandi e così gli unici tentativi di Borriello si sono infranti uno sul palo, dopo uno strepitoso salvataggio di Buffon, e l'altro sul fondo con la conclusione di Figueroa nei minuti di recupero. Del resto la vittoria della Juventus non è mai stata messa in discussione soprattutto nel cuore del campo dove è emersa la potenza fisica di una squadra di altro livello.
È qui che il Genoa dove migliorare per il futuro. Vanden Borre, entrato a partita in corso, ha mostrato segnali incoraggianti, Konko ha ancora una volta tentato di sorreggere da solo la baracca, ma in prospettiva serve anche qualcos'altro. Per il futuro prossimo intanto, oltre all'infortunio di Paro, restano da valutare le condizioni di Omar Milanetto alle prese con un trauma contusivo al malleolo esterno della gamba destra.
La squadra riprende nel pomeriggio di oggi la preparazione a Pegli. Il tecnico rossoblù ritroverà Juric, reduce da un turno di stop, mentre dovrà capire se Santos potrà essere aggregabile per la trasferta di Firenze, mentre restano indisponibli Rubinho e Bovo. E quella con la Fiorentina e la prossima tappa di un calendario da brividi che porterà poi il grifo ad affrontare al Ferraris l'Inter nel turno infrasettimanale del 19 marzo (ore 20.30) quindi il Palermo in Sicilia sabato 22 marzo, vigilia di Pasqua. Domani parte proprio la prevendita per la partita con i nerazzurri. I biglietti saranno acquistabili Genoa Store di Largo XII Ottobre (a eccezione dei tagliandi settore ospiti) e nelle ricevitorie Lottomatica distribuite sul territorio (www.lottomatica.it). Per questa gara non è prevista l'iniziativa riservata agli Under 14.