Genoa In vendita gli ultimi biglietti

Continua la regola del turn over, la Samp deve pensare anche al derby. E così Walter Mazzarri questa sera in Coppa Uefa proporrà diverse novità. Oltre a Cassano, riposerà Bellucci: davanti una chance per Bonazzoli e Fornaroli, che spesso hanno timbrato il cartellino dei bomber in Coppa Uefa. Avvicendamenti anche in difesa dove ci sarà un turno di riposo per Gastaldello e Accardi. Palombo è rimasto a Genova, e le chiavi del gioco saranno affidate a Dessena. A proposito del capitano, ieri Mazzarri ha sottolineato che «Palombo ha pagato lo scotto del rientro» e anche domenica nel derby potrebbe non esserci. Quanto alla Coppa la gara chiave potrebbe non essere quella di stasera con lo Standard Liegi: «Vogliamo cercare subito la qualificazione: anche se credo che il match decisivo sia quello di Marassi contro il Siviglia», ha evidenziato Beppe Marotta, ad doriano, perplesso di fronte alla formula di questa Coppa Uefa: tante partite e poco tempo per riprendere fiato. «Questa volta, avremo un giorno in più per recuperare», ha concluso. Stadio esaurito con 26mila spettatori al Dufrasne. Ma i 1500 di Genova promettono di spingere la Samp verso una vittoria che vorrebbe dire qualificazione.
Intanto si è appreso che Roma-Sampdoria di mercoledì 14 gennaio sarà recuperata alle 20.30. La partita, che era stata sospesa dopo 5 minuti per nubifragio, si giocherà per 84 minuti e 9 secondi più i recuperi.