Il Genoa vuole Bianchi per nove milioni

Nove milioni di euro per Rolando Bianchi. Ecco il nuovo oggetto del desiderio rossoblù candidato a ricevere l'eredità di Marco Borriello. Ieri per mettere le mani sul bomber di proprietà del Manchester City il presidente Enrico Preziosi è andato giù pesante formulando questa importante offerta sulla quale gli inglesi starebbero meditando. Il giocatore non sarebbe infatti nei piani del nuovo tecnico del City Hughes e per questo il patron Shinawatra è intenzionato a sfoltire la rosa partendo proprio dall'attaccante italiano esploso due stagioni fa a Reggio Calabria. Bianchi, dopo aver chiuso la stagione in Italia con la maglia della Lazio nella quale ha segnato quattro gol proprio come quelli realizzati nell'esperienza d'Oltre Manica, gradirebbe tornare nel paese d'origine per ricominciare la caccia alla maglia azzurra, magari in una squadra come il Genoa che esalta le virtù della punta centrale. L'offerta a Bianchi, per la quale si attende una risposta inglese nelle prossime ore, ha fatto seguito al tentativo d'assalto per Pazzini.
L'attaccante rimarrà infatti in viola almeno fino al preliminare di Champions League del 20 agosto. In questo senso si sono mosse anche le dichiarazioni del suo procuratore. «Giampaolo non vuole muoversi da Firenze - ha dichiarato Tullio Tinti - e non prenderà in considerazione altre offerte. Rimarrà alla Fiorentina». Con la società di Dalla Valle sono state invece rinnovate le comproprietà di Vanden Borre e Papa Waigo. Che siano giornate febbrili per la società rossoblù lo testimoniano anche gli incontri in serie che si susseguono. L'ultimo è arrivato nella serata di ieri per mettere definitivamente le mani su Cigarini.
Il centrocampista, inseguito da molti club italiani ed esteri, potrebbe vestire la maglia rossoblù in cambio di Pegolo e Leon diretti al Parma proprietaria del cartellino del giovane regista. Il canale aperto per Andrea Gasbarroni, la cui ufficializzazione è imminente, potrebbe dunque portare a nuove soluzioni. Intanto ieri a Genova è arrivato per le visite mediche il 20enne Davide Di Gennaro. «Approdo in una società importante com'è il Genoa - ha dichiarato l'attaccante acquisito in comproprietà con il Milan e con un contratto quadriennale - Un interesse che ho ricambiato, senza pensarci un secondo».