Genova 9 giorni in festa per celebrare Colombo

Nove giorni, nove notti e trentadue eventi di portata nazionale. È con questo biglietto da visita che ieri a Palazzo Tursi è stato presentato il programma «I giorni di Colombo, alla scoperta del genovese che cambiò il mondo» che dall’8 al 16 ottobre vedrà Genova sede di tutta una serie di manifestazioni centrate sulla figura di colui che l’indimenticato Paolo Emilio Taviani definì «il più grande marinaio di tutti i tempi», appunto Cristoforo Colombo. È questo infatti il primo risultato ottenuto da Claudio Scajola, ministro per le Attività produttive nonché presidente del Comitato nazionale celebrazioni Cristoforo Colombo, il quale è riuscito a mettere insieme nella stessa squadra enti locali e associazioni per dar vita a quello che si preannuncia come il periodo che restituirà davvero la figura del grande navigatore ai genovesi e agli italiani tutti. «Il senso di queste iniziative - fa sapere il ministro - è quello di far conoscere soprattutto alle nuove generazioni il grande Genio del Mare, l’italiano, il genovese che ha cambiato la storia del mondo, che ha aperto la nuova era, l’era moderna...». (...)