Genova, ci si sposa di meno ma l’economia è in ripresa

Diminuiscono nascite, matrimoni e divorzi (ma, a sorpresa, crescono i matrimoni religiosi e calano quelli in municipio); migliora l'economia, con la ripresa dei traffici portuali e la sostanziale stabilità dell' inflazione.
È quanto emerge dal Notiziario Statistico del Comune di Genova che contiene i dati dei primi tre mesi del 2006.
La popolazione residente a fine marzo 2006 è di 618.438 abitanti. L' andamento demografico del primo trimestre del 2006 è caratterizzato da una diminuzione sia delle nascite (-4,2% rispetto allo stesso trimestre del 2005), sia dei decessi (-6,8%). Il saldo naturale si mantiene negativo, seppur con un lieve miglioramento, passando da meno 1223 unità di fine marzo 2005 a meno 1108 di fine marzo 2006.
Sono in diminuzione i matrimoni celebrati nel Comune di Genova nel primo trimestre 2006 (-12,9%). In calo anche gli scioglimenti di matrimonio (-21%). Nel dettaglio crescono i matrimoni religiosi (+2,3%), mentre diminuiscono le unioni civili (-2,7%). Le famiglie genovesi a fine marzo 2006 sono in tutto 299.552 (+0,02% rispetto a dicembre 2005).
Per quanto riguarda il porto crescono i traffici sia passeggeri sia merci nel porto di Genova. L' inflazione, invece, è aumentata in media dell' 1,8% nei primi tre mesi del 2006, meno del corrispondente valore nazionale (2%).