Genova e le riviere ora sono più vicine: i treni regionali mettono il «turbo»

Inizierà con l’orario di giugno il piano di velocizzazione del treni del servizio ferroviario regionale realizzato da Trenitalia su richiesta della Regione Liguria. Parola dell’assessore regionale ai trasporti Enrico Vesco che insieme al direttore regionale di Trenitalia Enrico Melloni ha illustrato ieri gli interventi che interesseranno le località principali delle due riviere liguri e Genova nei giorni lavorativi dal lunedì al venerdì e sulle fasce orarie pendolari sia del mattino che della sera. Verranno incrementati dell’11% i chilometri programmati sulla linea di ponente e del 7% sulla linea di levante, aumenterà anche il numero dei posti offerti del 12% sulla linea di ponente e dell’11% su quella di levante. Otto i treni velocizzati, due coppie sul levante e due sul ponente, con tempi di viaggio ridotti fino a 27 minuti. A levante la velocizzazione riguarderà il treno La Spezia - Genova delle 6.25; Sestri Levante - Genova Brignole delle 7.05. A ponente il Ventimiglia- Genova Brignole delle 5.15; Albenga -Genova Brignole delle 6.51. Sono previsti incrementi anche dei posti a sedere di seconda classe. Novità anche sulla linea Genova-Milano: nei giorni lavorativi verranno inseriti i treni Genova- Voghera delle 22.07, Voghera Genova -Brignole delle 23.28.