Genova e Venezia capitali della nautica

La vigilia delle importanti rassegne. Spazio ai «mega»

da Milano

Calato il sipario sul Salone di Cannes, si alza quasi subito quello di Genova, il più importante appuntamento di inizio autunno con la nautica. E tanto per non rompere il ritmo, è stata già annunciata, proprio a Cannes, la quinta edizione del Salone nautico internazionale di Venezia che si svolgerà nella città lagunare dall’11 al 19 marzo prossimi al Terminal Passeggeri e a San Marco. Tra le novità, la più rilevante di questa nuova edizione è l’esposizione di numerosi lussuosi mega-yacht, lunghi almeno 20 metri, proprio nel bacino di San Marco. Dalla celebre piazza, lungo la Riva Sette Martiri, si potranno ammirare le imbarcazioni più lussuose della produzione della cantieristica made in Italy e mondiale. L’area sarà equipaggiata di tutte le infrastrutture di terra e d’acqua, per poter meglio visitare l’esposizione e sarà collegata con uno shuttle acqueo che permetterà al pubblico di spostarsi rapidamente tra il Terminal Passeggeri e piazza San Marco, appunto.
Ma torniamo a Genova. Il 45° Salone nautico internazionale si svolgerà dall’8 al 16 ottobre alla Fiera.
Confermata la disponibilità di nuovi spazi in mare e a terra, anteprime del grande ampliamento della Marina i cui lavori sono stati avviati nella scorsa primavera, la superficie complessiva supererà quest’anno i 290mila metri quadrati - distribuiti su quattro padiglioni, ampie aree all’aperto, aree attrezzate, tra cui la tensostruttura di «Piazza del Mare» e le marine. Con 1.531 espositori e 1.950 imbarcazioni, il Nautico si presenta come una delle più qualificate e complete vetrine internazionali per la nautica da diporto.
Dopo soli sei mesi dall’avvio dei lavori in mare per la realizzazione della nuova darsena che porterà a 600 - entro il prossimo anno - la capacità complessiva di posti barca del quartiere fieristico genovese, il 45° Salone Nautico internazionale presenterà diciotto super-yacht fino a 45 metri di lunghezza, allineati all’interno del nuovo specchio d’acqua su un molo galleggiante da mille metri quadrati, lungo centosettanta metri, realizzato da Ingemar.
Il nuovo spazio espositivo sarà completato da un’area a terra che ospiterà la vip lounge e proseguirà nella Piazza del Mare con gli stand dei cantieri produttori di grandi imbarcazioni, a cominciare dai marchi del gruppo Ferretti, ad Azimut, fino a tutto il meglio del made in Italy: da Rio a Sessa.
Al 45° Salone, infine, sarà presente anche Land Rover con uno stand al Teatro del Mare. Regina, sarà la Range Rover Sport, una vettura totalmente nuova, un Suv agile e compatto, più orientato alle prestazioni, che abbina vivacità e dinamismo a un comfort e a una raffinatezza di eccezionale livello.
Per ribadire la quintessenza del marchio - «Il Lusso di non avere Limiti» - Land Rover, oltre allo stand al Teatro del Mare avrà un angolo informativo ed emozionale allo stand Aicon Yachts (stand 109), sottolineando questo connubio tra auto e imbarcazioni di lusso.