Genova, gara di velocità tra tir: un morto

Due autisti di camion gareggiavano in velocità in galleria sull'A12. Uno dei due è piombato sull'auto di due turisti inglesi. L'uomo è morto, la moglie è ferita

Genova - Potrebbe esserci stata una gara di velocità tra camion alla base dell’incidente mortale avvenuto ieri nella galleria Rivarolo 2 nella parte finale della A12 a Genova che ha causato la morte di un turista inglese. David Welch, 60 anni, di Newcastle, è deceduto, la moglie è rimasta ferita e ora è ricoverata all’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena. Per questo motivo la polizia stradale di Genova, che intanto ha arrestato uno dei due autotrasportatori per omicidio colposo con colpa grave, è alla ricerca di testimoni.

Gara di velocità L’alta velocità, lo spregio delle elementari norme del codice della strada e la gravità dell’incidente hanno portato nella tarda serata di ieri, all’arresto del camionista Rossano Suriani, torinese, di 43 anni. Intanto anche un secondo camionista, un romeno di 35 anni, rischia la denuncia per omicidio colposo in concorso. A entrambi è stata ritirata la patente. Non si esclude che alla base del sinistro possa essere stata una gara di velocità tra i due e per questo la polstrada lancia un appello agli automobilisti che ieri intorno alle 14.10 viaggiavano sulla A12 tra Genova Nervi e Genova Est.

La dinamica Suriani sarebbe piombato a pieno carico a una velocità di 100 km orari nella galleria dove ci sono limite dei 50 km orari e divieto di sorpasso, travolgendo l’auto dei turisti, che erano stati costretti a rallentare a causa di un sinistro. Il camion del romeno ha poi tamponato il tir di Suriani.