Genova-Roma andata e ritorno è meglio in treno che con l’aereo

Genova - Roma in treno (Eurostar Fast) (in giornata)
Tempo: voto 7. Quattro ore per andare e altrettante per tornare sono poche, soprattutto rispetto al passato. Ma il treno non è ancora il mezzo più veloce per questo tipo di tratta.
Comodità: voto 7. Poche coccole e tanta praticità. Il treno non offre snack ma porta i viaggiatori direttamente in centro città senza costringerli a spegnere cellulari e computer.
Stress: voto 7. Biglietti all'ultimo minuto e bagagli sempre al seguito: il treno non è generalmente un mezzo stressante. Tranne quando accumula pesanti e inspiegabili ritardi.
Pulizia: voto 6. La pulizia è da tempo il tallone di Achille delle ferrovie. Ma sugli Eurostar, se si è fortunati, si può viaggiare anche senza sporcizia.
Convenienza: voto 8 e mezzo. Al momento il treno è il mezzo più economico. La spesa per un'andata e ritorno in seconda classe va da 70 a 91.20 euro (prima classe da 97.90 a 135 euro).
Genova - Roma in aereo (in giornata)
Tempo: voto 8. Con le sue tre ore e mezza complessive, l'aereo resta il mezzo più veloce per questo tipo di spostamento. Nonostante gli aeroporti non siano proprio in centro città.
Comodità: voto 7. Se non ci sono scioperi né turbolenze il viaggio in aereo può essere un piacere. Ma l'isolamento forzato dal mondo, a cellulari spenti, non viene gradito da tutti.
Stress: voto 6. Viaggiare in aereo presuppone una certa organizzazione e una buona programmazione. Separarsi dai bagagli, poi, a qualcuno crea un po' d'ansia.
Pulizia: voto 7 e mezzo. Dall'arrivo alla partenza, così come nei momenti di attesa a terra, il viaggio in aereo continua a garantire standard di pulizia più elevati rispetto a qualsiasi altro mezzo di trasporto pubblico.
Convenienza: voto 4. Sarà la fase delicata ma viaggiare in aereo ora è un vero salasso. I prezzi dei voli a/r in economica oscillano tra i 156 e i 400 euro.
Voti da 1 a 10.