A Genova, Savona e La Spezia caloriferi accesi più a lungo

Non si placa il freddo a Genova e sulle riviere. Nel capoluogo ligure il sindaco, in considerazione delle condizioni meteo, con temperature al di sotto delle medie stagionali, il sindaco ha prorogato fino al 22 febbraio compreso l’autorizzazione per gli amministratori di condomini a tenere accesi gli impianti di riscaldamento a regime pieno per 14 ore anziché 12. Anche a Savona l’ordinanza del sindaco consente di prolungare l’accensione dei caloriferi per 15 ore al giorno fino a domenica 21 febbraio compresa. Alla Spezia l’accensione degli impianti di riscaldamento può essere prolungata di 4 ore rispetto alle usuali 12 ore giornaliere. Intanto è ancora allerta meteo per neve in Liguria fino alle 12 di domani: a diramarla è stata la protezione civile in vista delle precipitazioni nevose che in special modo scenderanno sull’entroterra del levante genovese. L’allerta è di primo livello.