Genova scopre la Maserati e aspetta il nuovo showroom

La velocità massima? 285 chilometri. Costo? Centoquindicimila euro più o meno. Un sogno di pochi? Mica vero. Genova scopre la Maserati, o meglio il modello Granturismo che ha sfilato lunedì sera al "C"dream. Un gran galà per un'altra bellissima tra le bellissime. E Genova scopre pure che tanti si possono concedere quel gioiello proibito a molti. L'auto era stata presentata qualche mese fa a Ginevra e da settembre sono iniziate le consegne. E c'è qualcosa di interessante da registrare, cioè i numeri della Liguria. Fino alla fine dell'anno saranno cinquanta le consegne in tutta la nostra regione. Ma sarà un autentico boom nel 2008, dove altre 100 auto saranno recapitate a qualche fortunato che potrà godersi una splendida auto.
Piace alla gente che piace la Maserati, ed è un mercato ancora in espansione quello della Liguria. E il famoso marchio potrebbe approdare anche a Genova. Come spiega Marco Rossetto, amministratore delegato di Forza, concessionaria ufficiale Ferrari e Maserati per Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta. Esiste un centro di assistenza ad Albenga, ma la Superba diventerà ancora più superba tra pochissimo: «Presto nascerà uno showroom della Maserati proprio a Genova», conferma Rossetto. Che prova ad accompagnarci nel mondo di chi vorrebbe (una Maserati) e può (comprarsela). La lista è lunga: «Ci sono imprenditori, professionisti, dentisti, notai e qualche armatore», continua l'amministratore delegato di Forza. Tradotto, sono tanti. E saranno moltissimi quelli che sognano di farci anche un solo giro.