IN VIA ADAMOLI SEQUESTRATI 1,5 CHILI DI COCAINACampo nomadi base dello spaccio, il blitz della polizia

Nella serata di martedì, uomini della Squadra Investigativa del Commissariato Prè hanno effettuato una perquisizione presso il campo nomadi di via Adamoli, avendo avuto notizia che, nel primo pomeriggio, sarebbe stata trasportata una quantità ingente di cocaina, proveniente dalla Spagna.
Dopo un breve servizio di osservazione, gli agenti sono entrati nel campo attrezzato a bordo di alcuni motoveicoli, impedendo così la reazione degli occupanti che sono soliti creare confusione al fine di impedire il corso delle operazioni. La polizia in poco tempo ha rinvenuto la droga occultata all'interno di una federa, di sottrarre lo stupefacente sequestrato, consistente in cocaina solida suddivisa in due pani ed una confezione in polvere, per un peso di circa 1,5 chili.
Un 66enne, con piccoli precedenti penali, è stato arrestato per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.