Albaro nel mirino dei ladri, tre furti in poche ore

Tre furti in abitazione nelle ultime ore in Albaro, quartiere residenziale di Genova diventato obiettivo privilegiato della malavita. In viale Gambaro, alle 8 di mattina, una famiglia appena tornata dalle vacanze ha trovato la casa svaligiata. L'uomo ha riferito che nella notte tra sabato e domenica il suo telefonino collegato al sistema d'allarme aveva segnalato un'intrusione, ma considerato che per tutta la settimana aveva avuto dei falsi allarmi non aveva dato peso all'ultimo segnale. I poliziotti hanno constatato che i ladri, dopo aver immerso la sirena dell'allarme in una vaschetta del giardino e forzata la porta d'ingresso, erano entrati mettendo a soqquadro la casa e sradicando la cassaforte dal muro, con attrezzi sottratti dall'appartamento vicino, in fase di ristrutturazione.
Secondo intervento delle volanti nella stessa via, alle 11, dove il proprietario, appena rincasato dopo il week end, ha constatato che i ladri si erano introdotti nell'appartamento attraverso la finestra e hanno asportato oggetti di argenteria, preziosi in oro della moglie e un televisore Lcd.
In tarda serata, alle 23, in via Pozzuolo del Friuli, una donna di 78 anni, trovando a terra un pezzo della serratura della porta, s'è resa conto di aver ricevuto la visita dei ladri e controllando in camera da letto ha constatato la sparizione del bancomat, due orologi, quattro braccialetti e una collanina d'oro .