Amt, rissa a Palazzo Tursi E Doria cede ai dipendenti

In piazza Fontane Marose le camionette di polizia e carabinieri in assetto antisommossa pronti a intervenire. In Sala Rossa i consiglieri del Pd, Sel e il sindaco Marco Doria sotto assedio. Il presidente del consiglio comunale, Giorgio Guerello, ieri è stato costretto a interrompere l'assemblea per tre volte. Sono volate parole grosse, insulti e Leonardo Chessa (Sel) e Salvatore Caratozzolo (Pd) hanno sfiorato la rissa con alcuni dei cento lavoratori di Amt assiepati sulla tribuna del pubblico, che protestavano contro il piano aziendale che prevede 430 esuberi (di cui 200 autisti). «Infami», «barboni», «sindaco stai sul c.... pure ai vigili», «buffoni», «rumente», «vi siete comprati i nostri voti», «Pd nemico dei lavoratori», «sciacalli» (...)