ARCHEOSOFICIQuei fluidi vitali in grado di curare le malattie

L' appuntamento con l'associazione Archesofica è stasera alle 21.15, in via Sturla 19r, dove si parlerà di «Ipomagnetismo curativo». L'arte di curare e guarire i disturbi e le malattie con i fluidi vitali sprigionati dalle mani di un guaritore è molto antica e si praticava in Cina, Tibet, Caldea, Egitto, Palestina e Grecia. Gli antichi erano certi che alcuni stati patologici dipendessero da squilibri fisici e mentali dovuti ad abitudini alimentari disordinate e che per guarire servisse una speciale energia umana che ciascuno di noi possiede.