Boom di furti in appartamentoSei in una sola notte

Raffica di furti in appartamento a Genova, dove i ladri non vanno in vacanza. Anzi in questi giorni hanno fatto addirittura gli straordinari, mettendo a segno nel fine settimana ben sei furti in appartamento e due in negozi denunciati alla polizia. Il primo in un palazzo di Albaro dove uno degli inquilini aveva sorpreso due stranieri che avevano appena aperto il portone con un piede di porco giustificandosi dicendo che volevano lasciare del materiale pubblicitario e dandosi poi alla fuga. Secondo intervento in via Magnaghi in pieno centro dove i ladri hanno forzato la porta e si sono portati via oltre a 1.600 euro anche tre Rolex. Terzo intervento in via Guerrazzi dove i ladri hanno svaligiato una casa forzando la porta d'ingresso, quarto intervento a Marassi, in via Robino, dove i ladri sono entrati da una finestra lasciata aperta, e quinto sopralluogo in salita Superiore della Chiesa di Sant'Ilario dove sono stati rubati due quadri da 10mila euro l'uno e un orologio Cartier da 7mila euro. Infine in Salita dell'Orso ancora a Marassi la polizia è stata chiamata da un uomo che si è trovato uno sconosciuto sul poggiolo di casa: l'intruso si è gettato dal balcone ed è fuggito. Furti anche in un negozio di via Jori a Certosa e in via del Piano sul Bisagno dove è stata trafugata una slot machine da un bar.